Sbagli e Abbagli

packaging grafica lettering design naming labels etichetteVino Sbagliato, Sforzato di Valtellina, I Dirupi.

naming ricerca nome labels packaging etichette design grafica brandingCosa c'è di sbagliato in questa etichetta? Dunque, partiamo da lontano: la storia che viene narrata sul sito del produttore è abbastanza interessante... un vino "dimenticato" in cantina, che non riesce a "maturare" come ci si aspetta, ispira il nome "Vino Sbagliato" per quello che poi diventerà, ed è diventato, il vino giusto. Storia intrigante, anche se già sentita, in grado in incuriosire e di essere concettualmente accettabile. Quando è stata realizzata l'etichetta, ecco l'idea aggiuntiva: sbarrare il nome "Vino Sbagliato" per "sbagliarlo" ancora di più. Inoltre ecco la scelta grafica ancora più compromettente: scrivere il nome con un carattere tipografico che non si può certo definire leggibile. Il risultato, soprattutto alla distanza di lettura "da scaffale", è che il potenziale cliente non capisce nulla. Né il nome del produttore, né come si chiama il vino. Anche la denominazione in basso, Sforzato di Valtellina, è stata barrata. Ma almeno quella si riesce a leggere. Insieme, immaginiamo, al cartellino del prezzo, che tra l'altro non è poco!