Nomi Forti e Tradimenti Vari

branding concept marketing etichette
Il Traditore, Sangue di Giuda, 
Azienda Agricola Manuelina.

Non vi è alcun dubbio: il nome "Il Traditore" si riferisce la definizione della tipologia alla quale attiene il vino, il Sangue di Giuda. Si tratta di un vino frizzante tipico dell'Oltrepò composto dai vitigni Croatina, Barbera e Uva Rara. Giuda infatti, nell'epopea cristiana raccontata dai Vangeli è notoriamente un traditore nei riguardi di Cristo. Non è una accezione bella, non è nobile, non è plausibile. Ma potrebbe starci in quanto rafforzativo, vicendevolmente, della tipologia e del vino stesso. Purtroppo tra i modi di dire della lingua italiana, spesso si sente pronunciare "quel vino è traditore", nel senso che dopo averne bevuto qualche bicchiere in più, il tradimento si manifesta con malessere o mal di testa o stato catatonico magari il giorno seguente alla libagione. Per cui il richiamo al tradimento potrebbe essere preso come un dubbio sulla genuinità, purezza, salubrità del vino stesso. Come minimo, questo "difetto semantico" potrebbe indurre a berne di meno, e questo non sarebbe male, in generale, ma di fatto ogni ombra che si proietta sul prodotto, certamente non aiuta una sua valida percezione.