Spumanti per Amabili Amanti

packaging desging markerting comunicazione
Zoom, Chardonnay "pet-nat", 
PopTop Productions.

Alla modica cifra di 28 dollari potreste aggiundicarvi questa particolare etichetta (e il vino che rappresenta) per le Feste di Natale. Particolarmente indicata a Capodanno per il suo carattere "hard-pop" certamente simpatico. Ma andiamo con ordine. Il vino è uno spumante prodotto in California con il "metodo ancestrale" che prevede di far continuare il processo fermentativo direttamente in bottiglia. Un metodo nato prima del Metodo Classico che oggi contraddistingue gli Champagne. Il produttore lo chiama "petillant-naturale" e lo sintetizza con "PET-NAT". Si tratta in questo caso di uno "sparkling" a base Chardonnay. Come si chiama il vino? Si direbbe "Zoom". Ma in si legge anche "Pop (PT) Top". Poco importa, le due espressioni sono onomatopeiche, cioè esprimono foneticamente quello che vogliono dire e soprattutto quello che l'immagine ci veicola: un gioioso stappo da parte di una sgargiante e disinibita fanciulla. Stile anni '50, in parte, o se vogliamo, stile fumettistico anni '80. Certo è che l'etichetta si fa notare, per quanto è insolita nel settore in cui si colloca il vino in questione e per le scelte cromatiche di un certo impulso, intraprese dai creativi. La sua bella figura la fa: a ognuno di noi decidere se in un senso o in un altro.