Enigma Semantico sulle Colline Pisane

Lo Sbiado, Rosso Igt Toscana, la Chientima.

Strano il nome del vino (un blend di Sangiovese, Ciliegiolo, Colorino e Buonamico), ancora più strano il nome dell’azienda che lo produce. Ma andiamo con ordine, iniziando proprio dal nome del produttore, sito in Toscana, a Terricciola, sulle Colline Pisane: la cantina si chiama “la Chientima”. Da alcune ricerche in rete sembra proprio che questo nome origini da una località detta Chientina (con la “n”) nei pressi del comune dove ha sede l’azienda in questione. Forse la leggera deformazione del nome, utilizzando la “m” invece che la “n”, potrebbe far pensare all’intenzione di differenziare il nome per ragioni burocratico-fiscali (in questo modo però si perde comprensione oltre che pronunciabilità). Per quanto riguarda il nome del vino, “lo Sbiado”, sembra, da una ricerca su vocabolari di parole desuete, che possa significare “sgombero delle biade dal campo“; ma anche sciupìo o scialo. Soprassediamo sui nomi, entrambi molto difficoltosi, per concentrarci sulla gradevole etichetta: unica protagonista della parte visuale una bicicletta “tandem” su fondo chiaro, in alto il nome del vino scritto con un carattere anni ‘40, in giallo ocra. Etichetta collezionabile, in quando proposta in tre versioni: ruota posteriore, parte centrale, ruota anteriore. Un gioco, niente più. Ma la grafica è accattivante, simpatica, coinvolgente.